ISCRITTI Come fare per...

ISCRITTI Come fare per...Gestire i miei versamentiComunicare i contributi non dedotti

Gestire i miei versamenti

Comunicare i contributi non dedotti

Requisiti
Tutti i versamenti individuali - ad esclusione del Tfr - ed eventuali versamenti del datore di lavoro sono deducibili dal reddito fino al valore di 5.164,57 €.
Se l’importo dei tuoi versamenti annuale, unito ai contributi a quelli del datore di lavoro  supera il limite di deducibilità di 5.164,57 €, entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello dei versamenti devi compilare e inviarci il modulo di Comunicazione dei contributi non dedotti, per poter calcolare la imposte esatte da applicare al momento dell’erogazione delle prestazioni ed evitare una doppia tassazione dell'importo indicato.
Se maturi il diritto alla prestazione prima del 31 dicembre dell'anno successivo a quello in cui è avvenuto il versamento, devi inviare il modulo nel momento in cui richiedi la prestazione.

Come calcolare la cifra esatta da indicare sul modulo?

Se i versamenti sono effettuati solo per il tramite del datore di lavoro, è sufficiente vedere l'importo indicato nella CU.

 

Sul modulo ti verrà richiesto di indicare le somme complessive versate nell’anno e l’importo non portato in deduzione.
Dovrai quindi sommare le cifre che hai versato a titolo di:

  • Contributo individuale mensile prelevato dalla busta paga (escluso il Tfr)
  • Contributo mensile a carico del datore di lavoro indicato in busta paga
  • Contribuzione volontaria versata con bonifico o attraverso l’azienda
  • Contributo contrattuale dell’azienda (se previsto dagli accordi collettivi)
  • Contributi versati per il familiare fiscalmente a carico

Se la cifra supera 5.164,57 €, devi inserire sul modulo la differenza tra le somme versate, 5.164,57 € ed eventuali contributi versati per il familiare fiscalmente a carico (tali somme dovranno essere comunicate direttamente dal Familiare fiscalmente a carico, compilando il modulo).

Esempio

Luca nel 2017 ha versato
•    XXXXXXXXXXXXX Contributo individuale mensile prelevato dalla busta paga (escluso il Tfr)
•    XXXXXXXXXXXXX Contributo mensile a carico del datore di lavoro indicato in busta paga
•    XXXXXXXXXXXXX Contribuzione volontaria versata con bonifico
•    50 € Contributi versati per Mario, suo figlio, familiare fiscalmente a carico
Per un totale di 5.350 €
Entro il 31/12/2018 Luca dovrà inviare il modulo di comunicazione dei contributi non dedotti indicando:
•    la somma complessiva di 5.350 € versata nel 2017
•    le somme non portate in deduzione, escluse quelle versate per il figlio: 5.350 - 5.164,57 – 50 = 135,43
Entro il 31/12/2018 Mario, che ha ricevuto i contributi da parte di Luca, dovrà inviare il modulo di comunicazione dei contributi non dedotti indicando le somme che Luca ha versato nel suo zainetto previdenziale, pari a 50€

 

Descrizione procedura
Per comunicare i contributi non dedotti a Previdenza Cooperativa

Scarica il Modulo comunicazione dei Contributi non dedotti
Compila il modulo in ogni sua parte e firmalo

Invia una copia a Previdenza Cooperativa – Via C.B. Piazza, 8 00161 Roma, oppure con pec a previdenzacooperativa@pec.it o posta elettronica a protocollo@previdenzacooperativa.it

Come monitorare lo stato della pratica
Nella comunicazione periodica annuale puoi verificare la tua posizione, in cui sono evidenziati gli importi dei contributi versati e non dedotti

AREA RISERVATA ISCRITTI
AREA RISERVATA AZIENDE E CONSULENTI